Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Cersaie 2018, si prevede il tutto esaurito


Pubblicato da Sincromia il 25 Luglio 2018
Eventi
placehold

Nuovo look per la fiera e un calendario ricco di eventi

Aspettando Cersaie 2018...

Si prevede il tutto esaurito per l’edizione 2018 del Cersaie, il più importante Salone della Ceramica e dell’Arredo Bagno, in programma dal 24 al 28 settembre 2018 a Bologna.

Tra le novità, due nuovi padiglioni e un ricco calendario di iniziative che coinvolgeranno sia il quartiere fieristico che la città.

“Anche quest’anno l’obiettivo a cui puntiamo è confermare la fiera Cersaie, che ha ormai più di 30 anni di storia, come una manifestazione leader mondiale per le superfici e l’arredo bagno, in grado di offrire non solo l’esposizione del prodotto in modo convenzionale all’interno degli stand delle aziende ma anche una serie di iniziative e suggestioni che rendano la visita differente, trasformandola in un’esperienza.”  ha spiegato Mussini, Presidente della Commissione Attività Promozionali e Fiere di Confindustria Ceramica.

Per quanto riguarda la consueta mostra tematica che ormai da anni anima Cersaie, quest’anno gli ideatori del format Davide Vercelli e Angelo Dall’Aglio toccheranno il tema della musica: la mostra, che sarà localizzata nel nuovo padiglione 30, avrà un’estensione di 700 metri quadri che si snoderanno lungo il concetto di “musica per ambienti” con un focus sul periodo di tempo compreso tra il 1976 e il 1983, anni particolarmente fecondi tanto per il design quanto per il sound. 

Infine, si rinnova anche quest’anno il sodalizio tra Cersaie e Bologna Design Week, una serie di eventi, anteprime, mostre, workshop e concorsi per celebrare nel centro storico della città la cultura del progetto e il ruolo del design come strumento d’innovazione, creatività e partecipazione.


Condividi su: